F.P. Vigilanza, urge il rinnovo del CCNL per la crescita del comparto

F.P. Vigilanza è nata circa 20 anni fa, quando Salvatore Stuppia ha terminato il rapporto con la Polizia di Stato ed ha fondato un'azienda snella e coesa che si sta affermando nel mercato romano. Stuppia sottolinea nell'intervista a essecome la necessità di elevare le retribuzioni per poter selezionare risorse con una professionalità più elevata per innalzare il livello del settore.

1150 visualizzazioni
  • Nasce JobforVigiles, il portale per la domanda e l’offerta di lavoro nella sicurezza

    JobforVigiles è il primo portale web italiano interamente dedicato all’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro per i profili professionali del mondo della sicurezza. 10 profili professionali, un unico luogo dove cercarli e dove proporsi. Sofia D'Arcangelo, HR Specialist di JobforVigiles presenta i servizi innovativi del portale progettato per supportare imprese e lavoratori della sicurezza.

     

    1079 visualizzazioni
  • Cresce Rete Vigilanza Italia, altre otto adesioni

    Con l'adesione di altri sette istituti di vigilanza e una società di portierato, sale a 35 il numero delle società di sicurezza che aderiscono a Rete Vigilanza Italia. Convocato per l'8 giugno il Comitato di Gestione con diversi punti all'ordine del giorno, fra cui prospettive per l'acquisizione di contratti a livello nazionale, iniziative per economie di scala, analisi degli enti certificatori.

    1021 visualizzazioni
  • Cittadini dell’Ordine, nasce la divisione Green Energy

    Cittadini dell’Ordine si espande. Dopo 150 di solido impegno del settore della sicurezza, l’azienda apre le porte alla Divisione Green Energy. Questa nuova divisione operativa nasce dall’impegno dell’azienda nel voler fornire ai propri clienti una gamma di servizi sempre nuovi, al passo con le necessità del mercato e di alto contenuto tecnologico.

    1146 visualizzazioni
  • Verso il riordino della sicurezza privata? Il punto di Confedersicurezza

    Ai problemi strutturali che affliggono la vigilanza privata si sono aggiunte in particolare durante la pandemia le “invasioni di campo” da parte delle associazioni di volontari per la protezione civile nei servizi di vigilanza, che sarebbe stata favorita da circolari emanate dal Minint nel 2017 e nel 2018. La posizione di Luigi Gabriele, presidente di Confedersicurezza.

    1220 visualizzazioni
  • Verso il riordino della sicurezza privata? Il punto di ANIVP

    Per 90 anni il sistema della vigilanza privata si è basato sul TULPS del 1931 che aveva due soli riferimenti, le guardie giurate e i portieri di fabbricati. Oggi i profili professionali della sicurezza sono molteplici e, tranne i servizi di controllo disarmati, tutti sono regolamentati. Marco Stratta, Segretario Generale di ANIVP sostiene la necessità di un nuovo testo unico della sicurezza.

    1214 visualizzazioni
  • Verso il riordino della sicurezza privata? Il punto di ASSIV

    "Revisione degli articoli del TULPS e regolamento, anche alla luce delle difficoltà interpretative nate in questi anni dall’applicazione dei contenuti del DM 269/2010, e riordino delle norme speciali": sono questi i punti per il riassetto normativo della vigilanza indicati da Maria Cristina Urbano, presidente di ASSIV, che segue anche l'aggiornamento della Norma UNI 10891.

    867 visualizzazioni
  • Rete Vigilanza Italia, nominati gli organi operativi

    Il Consiglio di Gestione di Rete Vigilanza Italia - formato da Emilio Berni (Presidente Onorario), Giancarlo Liberatore (Presidente), Angelo Paolo Pietroboni (Vice Presidente), dai consiglieri Mariangela Brendolan, Maurizio Carli, Bartolomeo Vaccariello e gli auditori Francesco Khoury, Vito Macanò e Giancaro Bellanti - ha nominato nella prima riunione Lucio Piccinini Direttore di Rete.

    1011 visualizzazioni
  • Gli abusi nella sicurezza privata, gli operatori chiedono chiarezza al Governo

    Nel convegno del 23 novembre a Fiera SICUREZZA, i rappresentanti delle Associazioni della vigilanza privata e dei servizi fiduciari (AISS, ANIVP, ASSIV e Confedersicurezza) con il Laboratorio per la Sicurezza hanno chiesto all'on. Nicola Molteni (sottosegretario all'Interno) ed all'on. Alberto Pagani (Commissione Difesa) di chiarire i limiti delle associazioni di volontariato nei servizi di sicurezza.

    1679 visualizzazioni

errore