securpediatrova le informazioni per la tua sicurezza

securipedia è una sezione di securindex.com - il primo portale web italiano dedicato alla sicurezza, attivo dal 1998 – dove si possono trovare le informazioni indispensabili per la sicurezza della casa e delle cose, delle persone e dei dati, spiegate da esperti autonomi in modo comprensibile anche per chi non conosce la materia.

securpedia offre le nozioni di base a coloro che desiderano proteggere se stessi, i propri familiari, la propria abitazione, l’azienda, il negozio, lo studio utilizzando impianti di allarme, sistemi di videosorveglianza, servizi di vigilanza e difese passive (casseforti, porte e serramenti blindati) e decidere in modo consapevole e informato:

  • cosa acquistare
  • a chi rivolgersi con fiducia
  • cosa chiedere al momento dell’acquisto
  • come gestire il post-acquisto

CHE COSA E’ LA SICUREZZA?

La parola SICUREZZA deriva dal latino “se-curitas (sine cura)” che significa senza preoccupazioni. SICUREZZA non è dunque un oggetto o un servizio ma la percezione psicofisica di non essere in pericolo.

La percezione di essere sicuri deriva dalla fiducia che un individuo ripone nell’efficacia delle soluzioni adottate in maniera preventiva per proteggersi da un pericolo percepito in un dato momento, impedendo o almeno limitando i danni che potrebbero derivare se quel pericolo si manifestasse in concreto.

Possiamo “sentirci sicuri” anche se siamo esposti a gravi pericoli, ma non lo sappiamo. Per “essere sicuri” è invece necessario conoscere i pericoli cui siamo esposti e cercare le soluzioni adeguate per evitarli o ridurli al minimo.

CI SONO TANTE FORME DI SICUREZZA. QUALE SI OCCUPA DI FURTI, RAPINE, BORSEGGI E VIOLENZA ALLE PERSONE?

Per consuetudine, si definiscono con il termine inglese SECURITY le attività e le soluzioni finalizzate alla protezione delle persone e dei loro beni da azioni delittuose compiute da altre persone.

In generale, i delitti possono essere di natura predatoria (furti e borseggi), violenta (aggressioni, omicidi), dimostrativa (terrorismo, antagonismi sociali).

Con il termine inglese SAFETY, invece, si definiscono le attività e le soluzioni finalizzate alla protezione da eventi accidentali (stradali, sul lavoro ecc), incendi e calamità naturali.

La sicurezza dei cittadini è garantita dallo Stato, ma ogni cittadino ha il diritto di adottare misure per mettere in sicurezza se stesso, la propria casa e i propri beni, entro i limiti consentiti dalle leggi

QUALI MISURE DI SECURITY POSSONO ADOTTARE LIBERAMENTE I CITTADINI?

La prima e più importante misura di prevenzione di ogni possibile pericolo è il comportamento delle persone. Oltre alla capacità di riconoscere il grado di pericolosità degli eventi cui si è esposti, è indispensabile rispettare le procedure di sicurezza pubblica, osservare le istruzioni di funzionamento delle soluzioni adottate e, soprattutto, fare riferimento al buon senso!

securpedia spiega le caratteristiche delle misure di sicurezza che ogni cittadino può adottare liberamente per prevenire soprattutto i furti, che sono i delitti più diffusi in Italia. Nel 2016 sono stati denunciati 1.342.344 furti, dei quali 214.000 nelle case (fonte: Ministero dell’Interno).

Il furto in casa è un reato che colpisce in modo particolare la sensibilità delle persone, incute timore e provoca rabbia. Per questo motivo, vengono proposte sul mercato moltissime offerte di “anti furto” ma non tutte possiedono le qualità necessarie per proteggere in modo adeguato dai ladri. Vedremo quali sono le soluzioni più efficaci, collaudate e diffuse sul mercato, a chi ci possiamo rivolgere con fiducia, cosa dobbiamo chiedere e cosa dobbiamo fare per essere sicuri nel tempo.

Una soluzione di buona qualità per la prevenzione dei furti in casa, in azienda, in negozio o nello studio può proteggere anche le persone da aggressioni e rapine