i nostri eventi

Webinar Reconeyez

martedì 11 ottobre 2022

La protezione dei cantieri edili e dei siti remoti

Zoom

Viviamo tempi complessi per i cantieri edili: i furti ed i vandalismi sono aumentati in modo significativo e sono equamente distribuiti in tutto il paese. L’aumento dei costi dei materiali da costruzione, dei carburanti per i mezzi e le attrezzature da cantiere ha reso questi ultimi particolarmente vulnerabili ed appetibili alle bande criminali, ma anche ai singoli malintenzionati. Questi fattori si aggiungono ai problemi preesistenti di infortuni che avvengono al di fuori degli orari di lavoro e l’occupazione da parte di squatters degli immobili semi-finiti.

 

A differenza di altri paesi Europei in cui la problematica è stata affrontata in modo serio e sistematico, lo scenario italiano spesso pecca di approssimazione. Tendono a presentarsi due estremi: il presidio da parte di vigilanza in alcuni siti (con costi continuativi importanti e qualche difficoltà nel monitorare grandi aree dinamiche come sono i cantieri) ed il nulla assoluto per la maggioranza dei casi. Essendo la posta in gioco importante, sia per il valore dei furti che per i ritardi nelle lavorazioni che essi comportano, prevedere una strategia di sicurezza attiva ed efficace diviene imperativo.

 

Reconeyez, leader nel settore della sicurezza per esterni con le sue soluzioni completamente wireless ed autonome (funzionano senza corrente elettrica e senza una connessione fissa ad internet), dotate di conferma visiva e basate su architettura cloud e intelligenza artificiale, presenta ai progettisti di sicurezza, system integrator ed installatori la propria tecnologia per la sicurezza fisica dei cantieri edili e di tutti i siti remoti.

 

Per informazioni scrivere a segreteria@securindex.com

SFR 2022 - People, Protection, Profit

giovedì 20 ottobre 2022

Verso una sicurezza globale e sostenibile per la catena della distribuzione

Hotel Sheraton Diana Majestic, Milano

SFR 2022 coincide con un momento molto particolare sul fronte del sociale, della politica e dell’economia a livello internazionale e interno.
La crisi energetica e delle materie prime, i cambiamenti climatici, la guerra in Ucraina, le code della pandemia si sovrappongono ai problemi nazionali: inflazione che falcidia il potere di acquisto delle famiglie, debito pubblico che rischia di diventare insostenibile e, non ultima, la carenza di risorse umane per ogni tipo di mansione, fatto questo all’apparenza incomprensibile per un paese con un alto tasso di disoccupazione come l’Italia.
In questo scenario, le filiere della SUPPLY CHAIN e del RETAIL hanno assunto un ruolo ancor più centrale e determinante che in passato per garantire la continuità operativa dei sistemi industriali e delle collettività in quanto depositari e responsabili principali della reperibilità dei beni fisici, siano essi materie prime, prodotti industriali, cibo, farmaci, indumenti, strumenti di lavoro e di svago.
Ruolo al quale gli operatori devono oggi corrispondere allineando le proprie organizzazioni ai paradigmi di sostenibilità globale indicati dalla Direttiva Europea ESG: ENVIRONMENTAL, SOCIAL, GOVERNANCE.


SFR 2022 affronta in modo diretto questi temi per proporre ai decision maker ed agli stake holder delle filiere della SUPPLY CHAIN e del RETAIL elementi di analisi e di riflessione e, soprattutto, risposte puntuali su argomenti concreti quali:

PEOPLE: come migliorare la disponibilità delle risorse umane nelle funzioni essenziali e aumentare l’attrattività dei percorsi lavorativi

PROTECTION: verso nuovi modelli di Risk & Asset Management e di integrazione delle risorse dedicate alla sicurezza per la sostenibilità del core business

PROFIT: è possibile sostenere e incrementare il profitto aziendale in modo equo, intelligente, compatibile?


 

PROGRAMMA

 

15,00 – 16,00   PEOPLE
HR, disponibilità, formazione e motivazione quali fattori chiave del ciclo produttivo nel terziario

 

16,00 – 16,30   Direttiva ESG
Keynote speech

 

16,45 – 17,45   PROTECTION
I nuovi paradigmi della sicurezza all’interno della Supply Chain e del Retail

 

17,45 – 18,45   PROFIT
L’incremento sostenibile del profitto aziendale

 

18,45 – 19,30   Conclusioni

 

19,30   happy hour

Per informazioni scrivere a segreteria@securindex.com

errore