64 contenuti corrispondenti alla ricerca "editoriale"

  • securindex, i 15 comunicati aziendali più letti nel 2022 e i programmi del 2023

    Nel 2022 securindex.com, testata online di riferimento per l'informazione e la divulgazione della cultura della sicurezza, ha messo al centro la promozione della qualità dei prodotti e delle competenze degli operatori. Pubblicate 322 news delle quali 195 ( 60,5%) hanno superato 1000 aperture organiche. I programmi per il 2023

    1079 visualizzazioni
  • Storia di Natale, c’è una morale?

    Cosa accomuna la guardia notturna in bicicletta di tanti anni fa e il vigilante vestito di nero di oggi? Almeno tre punti: la capacità tutta umana di interpretare i segnali deboli sul campo; l'irrimediabile sottovalutazione economica del loro lavoro; l'amaro destino di venire sostituiti da macchine quando costano meno di loro. Leggi l'editoriale di essecome online 8/2022

    957 visualizzazioni
  • Quanto sono etiche e sostenibili le imprese della sicurezza? Test di autovalutazione

    Da un lato la prospettive di un sempre maggiore coinvolgimento nella sicurezza dell’intero Sistema Paese, dall'altro quelle di partecipare allo sviluppo ed al mantenimento di modelli sostenibili presso i propri clienti. Ma qual è è il livello di consapevolezza e di compliance degli operatori della sicurezza in merito a questi argomenti? Un mini-test per capire se il ciabattino ha le scarpe bucate. Leggi l'editoriale

    1584 visualizzazioni
  • Sostenibilità, il futuro per la cara, vecchia sicurezza

    Se prima il concetto di 'valore' era associato al corrispettivo economico di oggetti materiali (preziosi, denaro contante, merci) o immateriali (dati, proprietà intellettuale, immagine), oggi viene esteso alla salute, all’ambiente, al rispetto dei diritti umani, alla libertà. Ad ambiti per i quali il contenuto economico passa in secondo piano o svanisce del tutto ma le competenze della sicurezza servono a proteggere anche i nuovi valori. Leggi l’editoriale.

    1201 visualizzazioni
  • Ferragosto 2022, la scimmietta e l’albero

    Nel momento in cui qualcuno comincia a dubitare che ci sarà un futuro per l’umanità, in molti stanno salendo sulla cima dell’albero per cercar di comprendere in quale situazione ci stiamo trovando realmente e cosa si dovrebbe fare per scansare almeno le catastrofi più incombenti. Anche i responsabili della sicurezza devono recepire i segnali dei rischi globali per non vanificare il loro lavoro. Leggi l’editoriale di Ferragosto 2022

    1405 visualizzazioni
  • Aiuto, mi è sparito il lavoratore!

    Dagli amministrativi ai commerciali, dai tecnici ai centralinisti, dai camerieri alle guardie, la “manodopera” sembra svanita nel nulla, lasciando scoperte decine di migliaia di posti di lavoro. Il motivo principale è l'insufficienza degli stipendi, specie nei servizi "labour intensive". Ma se aumentano gli stipendi, aumentano i prezzi e gli utenti sono disponibili ad accettarli? L'analisi nell'editoriale di essecome online n. 4/2022

    1600 visualizzazioni
  • Competenze e qualità contro burocrazia e concorrenza degli incompetenti

    Le confederazioni dell'artigianato si stanno opponendo alle norme sui requisiti professionali degli installatori di sistemi di sicurezza temendo l'aumento dei costi e dei vincoli burocratici per le ditte più piccole. Urge un confronto ai massimi livelli per superare uno stallo che potrebbe bloccare la ripresa e lo sviluppo dell'intero comparto della sicurezza. Leggi l'editoriale

    1434 visualizzazioni
  • Due passi per la sicurezza della nostra libertà

    Si parla molto dei rischi per lo strapotere dei GAMF (Google, Amazon, Microsoft, Facebook) ma si parla invece meno di quelli legati alla globalizzazione delle tecnologie di uso comune. Oltre al cloud, sappiamo quanti e quali sono i servizi e i prodotti critici realizzati utilizzando componenti fisiche, informazioni e software sviluppati in luoghi diversi del mondo? Leggi l'editoriale

    876 visualizzazioni
  • Gara Consip Videosorveglianza 2, miracolo autentico o miracolo all’italiana?

    La 'mission impossiblle' degli aggiudicatari della gara "Consip Videosorveglianza 2" di trovare dispositivi con firmware conformi adesso ad ONVIF, testati ed agli stessi prezzi offerti nel 2018 sembra arrivata ad una svolta. Un piccolo produttore italiano si sarebbe fatto avanti proponendo dispositivi che risponderebbero alle richieste ma ci sono diversi punti da chiarire. Leggi l'editoriale

    3050 visualizzazioni
  • Antivirus russo, telecamere cinesi, face detection americana: avanti straniero, c’è posto!

    Negli ultimi tempi sono successi fatti che dimostrano che chiunque può scorrazzare a piacimento nel nostro Paese fino a quando succede qualcosa talmente eclatante da costringere le istituzioni preposte a intervenire, sempre e comunque dopo che i buoi sono scappati. Antivirus russo, telecamere cinesi e face detection americana dimostrano che siamo equidistanti, di fronte agli invasori digitali. (Leggi l'editoriale)

    1779 visualizzazioni
  • Gara Consip videosorveglianza 2, e adesso?

    Dopo l'assegnazione in forma "definitiva efficace", gli aggiudicatari hanno ricevuto una richiesta da Consip di sottoporre i dispositivi offerti a controlli di sicurezza sugli ultimi aggiornamenti disponibili di software/firmware. Ma se un produttore ha perso la conformità ONVIF (imposta da Consip) dopo la presentazione delle offerte nel 2018, su quale versione vengono fatti i controlli? Leggi l'editoriale

    3283 visualizzazioni
  • Ford entra con ADT nel mercato della sicurezza

    Ford e ADT hanno annunciato la costituzione di una joint venture denominata Canopy per produrre e commercializzare in tutto il mondo un sistema innovativo per la protezione dei veicoli commerciali e degli equipaggiamenti di lavoro installati a bordo. La security diventa così una componente essenziale di un prodotto industriale. Leggi l'editoriale

    1939 visualizzazioni
  • Da Fiera SICUREZZA 2021 i segnali di una nuova importanza del settore

    Alla fine della fiera (ed alla fine del 2021), cosa è emerso sullo stato di salute del settore, l’umore degli operatori, le aspettative per il nuovo anno? Visibilità del settore, interesse del mondo politico, riconoscimento della qualità, voglia di "fare sistema" sono stati i segnali più importanti raccolti durante un'edizione di Fiera SICUREZZA straordinaria per tanti motivi. Leggi l'editoriale

    1468 visualizzazioni
  • Sicurezza oltre la sicurezza, adesso la sfida è rimanerci

    Perché il mondo della sicurezza saluterà il 2021 come uno degli anni più brillanti della sua storia se si sono quasi dimezzati i reati che spingono la gente a spendere soldi per proteggersi? La risposta è che il mercato sta portando il settore "beyond security", ad usare per altri scopi le competenze e le tecnologie sviluppate per difendere la gente da furti e rapine. Leggi l'editoriale

    657 visualizzazioni
  • Diritto d’autore: con AGCOM ed Equo Compenso il Governo centra più obiettivi

    Approvato definitivamente dal Consiglio dei Ministri il Decreto Lgs. che recepisce la Direttiva Europea sul Diritto d'autore e diritti connessi nel mercato unico digitale. Nuove e concrete regole che si applicheranno anche alle imprese di media monitoring. Soddisfazione da L’Eco della Stampa

    890 visualizzazioni
  • APR 2021 - security & safety alla ripartenza degli aeroporti - save the date

    Si tiene il 3 novembre dalle 17 il seminario digitale sulla situazione negli aeroporti nel post-pandemia. Controlli sanitari e security, quali sono le regole? Come vengono applicate e come reagiscono i passeggeri? Quali sono le migliori pratiche a livello internazionale? Ne parliamo in occasione del lancio del nuovo progetto editoriale APR security & safety, dedicato alla sicurezza delle IC del trasporto pubblico.

    2008 visualizzazioni
  • Ritorna “APR security & safety” per parlare di sicurezza globale dei trasporti pubblici nella nuova normalità

    La pandemia ha imposto i controlli sanitari dei passeggeri negli aeroporti, costringendo i responsabili della sicurezza ad occuparsi anche di "health” in aggiunta a “physical security”, “safety” e “cyber security”. Un passaggio complesso per il quale è importante condividere le informazioni. APR security & safety si propone come punto d'incontro editoriale per chi opera in ambito aeroportuale.

    795 visualizzazioni
  • Facciamo partire da Sicurezza 2021 un New Deal del settore

    Accreditamento dei security manager come interlocutori per la sicurezza del Sistema Paese, "patentino" degli installatori a tutela del mercato, qualificazione degli addetti alla sicurezza non armati per un contratto di lavoro più dignitoso. Sicurezza 2021 può essere il palcoscenico di queste le istanze per un "New Deal" della sicurezza per consolidare la credibilità conquistata durante la pandemia. Leggi l'editoriale

    1353 visualizzazioni
  • Coraggio e paura, la lezione di Zarifa

    Zarifa Ghafari, 29 anni, è sindaca di Maidan Shahr, capitale della provincia di Wardak a ovest di Kabul, in Afghanistan. Dopo la riconquista del paese da parte dei talebani conclusa il 15 agosto, ha dichiarato ad iNews: “Sono seduta qui ad aspettare che arrivino. Non c'è nessuno che aiuti me o la mia famiglia. Verranno per le persone come me e mi uccideranno. Non posso lasciare la mia famiglia, d’altra parte dove potrei andare?”. Leggi l'editoriale

    1405 visualizzazioni
  • Appalti, sub-appalti e busta paga da fame: e la chiamano sicurezza?

    Sembra stia cominciando a scoperchiarsi il vaso di Pandora degli appalti di manodopera al massimo ribasso con tariffe "criminogene" . A quei prezzi appaltatori e sub-appaltatori non possono non evadere tasse e contributi, falsificare i libri paga, omettere le misure di sicurezza, fino alle minacce e la violenza verso i lavoratori. Elevati rischi di infiltrazioni e riciclaggio. Leggi l'editoriale

    1833 visualizzazioni
  • Cybersecurity, non si dica più “non sapevo” e “non pensavo”

    I principi di consapevolezza e di responsabilizzazione richiamati dalle drammatiche catastrofi del ponte Morandi e della funivia del Mottarone sono i medesimi della cybersecurity dei dispositivi in rete e di ogni altro contesto rientrante nel paradigma "Duty of Care". Deve far riflettere la "scoperta" di sistemi non sicuri installati anche in siti sensibili del paese. Leggi l'editoriale di essecome 4/2021

    955 visualizzazioni

errore