Gli studenti dell’Istituto Superiore D’Adda al Teatro Civico per l’iniziativa della Fondazione Hruby

La Fondazione Enzo Hruby, da dieci anni impegnata per sostenere la protezione del patrimonio culturale italiano contro furti, sottrazioni e vandalismi, ha ideato un progetto che si propone di stimolare una corretta riflessione sul tema. L’iniziativa è articolata in un ciclo di incontri rivolto alle ultime classi delle scuole superiori e agli studenti universitari per trasmettere ai giovani il valore del patrimonio culturale italiano - un valore storico, artistico, estetico ed economico – e l’importanza della sua protezione attraverso le tecnologie di sicurezza più moderne e appropriate.

Nell’ambito di questo progetto – che ha già toccato le città di Milano, Firenze, Genova, Torino e Venezia - si svolge l’incontro del 19 aprile al Teatro Civico di Varallo, organizzato in collaborazione con il Comune di Varallo e l’Istituto di Istruzione Superiore D’Adda.

Proprio a Varallo la Fondazione Enzo Hruby si è già impegnata in maniera consistente sostenendo la protezione del Sacro Monte, della Pinacoteca e della Biblioteca Civica “Farinone-Centa”. Dopo i saluti istituzionali di Eraldo Botta, Sindaco di Varallo, e di Enzo Portalupi, Dirigente scolastico dell’Istituto Superiore D'Adda, intervengono Carlo Hruby, Vice Presidente della Fondazione Enzo Hruby, il Col. Silvio Mele, Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Torino, e Giacomo Gagliardini, docente dell’Istituto Superiore D'Adda. Modera i lavori Armando Torno, editorialista del “Sole 24 Ore”.

 

Leggi il comunicato completo cliccando qui sotto:

Download pdf
#Fondazione Enzo Hruby #Carlo Hruby #Eraldo Botta #Enzo Portalupi #Silvio Mele #Giacomo Gagliardini #Armando Torno