Vigilanza, a chi giova il rinnovo del Protocollo “Mille occhi sulle città”

Il Ministero dell’Interno ha chiesto alle associazioni della vigilanza privata e all’ANCI di rinnovare il Protocollo Mille Occhi sulle Città che formalizza dal 2010 la collaborazione tra istituti di vigilanza e Forze dell’Ordine per segnalare fatti di ordine pubblico rilevati durante il servizio svolto dalle guardie giurate sul territorio. Le riserve e le richieste della categoria.

561 visualizzazioni

errore