Guerra commerciale USA - Cina, coinvolta anche Hikvision

L'amministrazione Trump potrebbe impedire a Hikvision, il gigante cinese della videosorveglianza, di acquistare tecnologia americana per il suo ruolo nella sorveglianza e nella detenzione di massa della minoranza etnica degli Uiguri. Il provvedimento farebbe seguito alla messa al bando nel 2018 per gli uffici governativi USA (leggi). Pesanti effetti sul titolo quotato a Shenzhen.

82 visualizzazioni
  • US, le prime reazioni alla messa al bando dei prodotti cinesi

    Pochi giorni dopo la firma della legge che impone agli enti governatvi americani di non utilizzare prodotti di alcune aziende cinesi (leggi), la municipalità di Suffolk (Virginia) mette al bando Advidia, un marchio di Panasonic che utilizza prodotti OEM Hikvision (leggi). Preoccupazioni di Hikvision per i possibili allargamenti del divieto federale.

    1147 visualizzazioni
  • US, diventa legge la messa al bando di Hikvision e Dahua

    Il 13 agosto il presidente Trump ha firmato la legge che proibisce l'utilizzo di prodotti Hikvision e Dahua da parte degli enti governativi americani per motivi di sicurezza nazionale. Il provvedimento, che riguarda anche i prodotti OEM, entra in vigore entro un anno. Il titolo Hikvision perde $ 5 miliardi in due giorni.

    8436 visualizzazioni
  • USA, proposta di legge per rimozione telecamere cinesi

    Come viene riportato da IPVM (leggi) il disegno di legge US House Bill HR 5515 conferma la proibizione per le amministrazioni governative di acquistare prodotti per la videoseorveglianza e le telecomunicazioni di alcuni produttori cinesi e impone la rimozione degli impianti esistenti entro il 1 gennaio 2021.

    2248 visualizzazioni

errore