Eccellenze per la sicurezza, la centralità del fattore H

Contaminazione è stata la parola chiave delle Eccellenze per la Sicurezza 2018, dedicata alla centralità del fattore H. Professionisti e installatori certificati da tutta Italia hanno assistito ad una sequenza di tavole rotonde, interventi e relazioni sull'argomento.

Alla tavola rotonda di apertura condotta da Giuseppe Mastromattei, presidente del Laboratorio per la Sicurezza, hanno partecipato Gianluigi Lucietto (Risk Management - Università di Verona), Giuseppe Naro (Laboratorio per la Sicurezza), Luigi Rubinelli (Anima Sicurezza), Francesco Sperandini (IMQ) e Gianluca Traversa (Allemano). Il confronto tra professionisti operanti in contesti molto diversi - gestione della sicurezza nel retail, organizzazione degli istituti di vigilanza, mantenimento dei sistemi di sicurezza - è stato condotto con l'apporto di chi si occupa di formazione professionale e di certificazione delle persone, trovando nel termine "contaminazione" la sintesi più efficace per descrivere il percorso che conduce al livello necessario di eccellenza della sicurezza.

Proprio la contaminazione tra esperienze e competenze diverse può infatti garantire la crescita delle persone che "fanno sicurezza", esattamente come prevede il GDPR con il criterio di "privacy by design", come ha poi spiegato l'avv. Maria Cupolo. Un passaggio di estrema importanza per l'intera filiera della sicurezza, dai produttori agli integratori, ai quali compete la responsabilità di fornire "sistemi adeguati" in relazione ai rischi cu possono risultare esposti i dati personali di terzi.

Tiziano Gatti (Nuova Defim Orsogril), Francesco Paradiso (Hanwha Techwin), Giorgio Bignami (Ksenia Security), Ivan Castellan (Risco Group) e Giordano Turati (TSec) hanno quindi analizzato i nuovi rapporti tra produttori, distributori e installatori in un mercato reso sempre più competitivo dalla digitalizzazione. Tecnologie in rete, e-commerce e gli stessi obblighi per il trattamento dei dati (GDPR) sono le sfide più impegnative che tutti gli operatori della filiera devono ora affrontare con livelli di competenza e di consapevolezza diversi dal passato.

A seguire la presentazione della pagina B2C di securindex, con l'entusiasmante spettacolo musicale degli Italian Harmonists a concludere la giornata.

A cura della Redazione

Guarda il video dell'evento

 

#Eccellenze per la Sicurezza #Laboratorio per la Sicurezza #Giuseppe Mastromattei #Giuseppe Naro #Università di Verona #Gianluigi Lucietto #Anima Sicurezza #Luigi Rubinelli #IMQ #Francesco Sperandini #Allemano #Gianluca Traversa #GDPR #Maria Cupolo #Nuova Defim Orsogril #Tiziano Gatti #Hanwha Techwin #Francesco Paradiso #Ksenia Security #Giorgio Bignami #Risco #Ivan Castellan #TSec #Giordano Turati #Italian Harmonists