Kaspersky e le garanzie di affidabilità nei momenti di crisi

Cesare D'Angelo, General Manager di Kaspersky Italia, spiega nell'intervista rilasciata ad essecome le misure per garantire la sicurezza dei clienti adottate dall'azienda russa prima del conflitto in Ucraina. La sede della capogruppo è a Londra da vent'anni ed è stato realizzato a Zurigo un Transparency Center con due certificazioni internazionali di sicurezza. L'intervento del Garante

1256 visualizzazioni
  • Antivirus russo, telecamere cinesi, face detection americana: avanti straniero, c’è posto!

    Negli ultimi tempi sono successi fatti che dimostrano che chiunque può scorrazzare a piacimento nel nostro Paese fino a quando succede qualcosa talmente eclatante da costringere le istituzioni preposte a intervenire, sempre e comunque dopo che i buoi sono scappati. Antivirus russo, telecamere cinesi e face detection americana dimostrano che siamo equidistanti, di fronte agli invasori digitali. (Leggi l'editoriale)

    1391 visualizzazioni
  • Guerra in Ucraina, interrogazione parlamentare per Kaspersky

    Il 28 febbraio è stata presentata un'interrogazione parlamentare a firma di alcuni deputati del gruppo misto Europa Verde - Verdi Europei per avere informazioni "sul software della tecnologia Kaspersky installato nella PA italiane con particolare riguardo alle agenzie di sicurezza e in tutte le aziende rientranti nelle infrastrutture critiche all'interno del perimetro cibernetico".

    1158 visualizzazioni

errore