GDPR, il punto della situazione a sei mesi dall'entrata in vigore

Gabriele Faggioli, presidente di Clusit e CEO di P4I, fa il punto della situazione per essecome a sei mesi dall'entrata in vigore del GDPR. Ancora elevate le differenze di adeguamento tra le grandi organizzazioni e le PMI di una norma di indirizzo e non più prescrittiva, che lascia spazio interpretativo e permette soluzioni personalizzate.

139 visualizzazioni