Eaton presenta l'UPS 9SX per la gamma di bassa potenza

Eaton, azienda leader nella fornitura di soluzioni all’avanguardia per la gestione energetica, ha annunciato oggi il lancio in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) dei nuovi modelli per la gamma di bassa potenza con i gruppi di continuità 9SX (UPS).

L’UPS 9SX offre alta disponibilità, flessibilità e protezione avanzata per le infrastrutture IT e data center di piccole dimensioni, oltre che per dispositivi di rete, lo storage, le applicazioni industriali, mediche e telecomunicazioni. I nuovi UPS ampliano l’attuale portfolio 9SX da 5 - 11 kVA con modelli dotati di una più ampia gamma di potenza compresa tra 700 VA e 6 kVA disponibili in formato sia tower che rack. La nuova gamma è disponibile da settembre 2018.

La serie Eaton 9SX è l’evoluzione della gamma di UPS 9130, leader sul mercato dal 2008, di cui è riconosciuto l'ottimo rapporto prestazioni e prezzo. La gamma 9SX integra perfettamente le funzioni già presenti nella famiglia 9130 di Eaton aggiungendo nuove funzionalità tra cui:

- Misurazione dell’energia e registrazione del consumo energetico tramite il monitoraggio dei valori kWh a livello di UPS

- Display LCD migliorato con ancora più parametri per offrire una panoramica precisa e concisa degli aggiornamenti di stato dell’UPS

- Visualizzazione delle date raccomandate per la sostituzione delle batterie

- Riconoscimento automatico dei moduli esterni di estensione batteria (EBM)

 

“Il 9SX integra i punti di forza dell’UPS 9130. Siamo partiti da un prodotto ben progettato e popolare e lo abbiamo migliorato aggiungendo caratteristiche in grado di supportare le moderne applicazioni e infrastrutture IT”, ha dichiarato Christophe Jammes, product manager presso Eaton. “Si tratta di un’importante transizione per Eaton e i suoi clienti, poiché il 9130 è il nostro UPS online a doppia conversione più venduto, e ora con 9SX offriamo una semplice possibilità di upgrade ai clienti che desiderano modernizzare la loro infrastruttura IT o data center.”

La gamma 9SX è dotata delle tecnologie Eaton leader sul mercato per garantire di fornire ai clienti il miglior rapporto in termini di prezzo e prestazioni. Il 9SX ha un fattore di potenza di 0,9, in grado di fornire quindi maggiore potenza attiva (watt) per assicurare una maggiore protezione dei carichi. È stato inoltre progettato per essere ancora più affidabile, grazie ad una topologia robusta attraverso l’utilizzo della tecnologia a doppia conversione per monitorare costantemente le condizioni dell’energia (tensione e frequenza) e poter passare istantaneamente su bypass in caso di sovraccarico o guasto dell’UPS.

Utilizzando il software per la virtualizzazione Intelligent Power Manager, il monitoraggio e la gestione di 9SX possono essere gestiti su piattaforme per la gestione della virtualizzazione quali VMware, vCenter e Microsoft HyperV. Questo permette ai professionisti IT di configurare con facilità automazioni basate su policy per gli eventi energetici, quali piani di ripristino automatici, arresti controllati, distacco del carico e integrazione dell’orchestrazione cloud.

 

Eaton, con il suo fatturato di 20,4 miliardi di dollari nel 2017, fornisce soluzioni all'avanguardia per aiutare i clienti a gestire in maniera efficace, sicura e sostenibile l'energia elettrica, idraulica e meccanica. Eaton è costantemente impegnata nel migliorare la qualità della vita e dell’ambiente attraverso l’utilizzo di tecnologie e servizi all’avanguardia. Ha circa 96.000 dipendenti, vende i suoi prodotti a clienti in oltre 175 paesi.
Per maggiori informazioni, visitare www.eaton.it

 

#Eaton #9SX #9130 #Christophe Jammes #Intelligent Power Manager #gruppi di continuità #UPS