Sicurezza sul lavoro: primi passi “dentro” la UNI ISO 45001

INAIL riconosce come avvenuti sul luogo di lavoro - a livello italiano - circa 417.000 infortuni (dati 2017), dei quali 617 con conseguenze mortali. Questi infortuni hanno causato circa 11 milioni di giornate di inabilità (in media 85 giorni per infortuni che hanno provocato menomazione, 21 giorni in assenza di menomazione).

La norma UNI ISO 45001:2018 "Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro - Requisiti e guida per l'uso" è la prima norma internazionale per la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Su questa norma UNI - Ente Italiano di Normazione - ha realizzato una brochure per conoscerla meglio e capire per chi è, quali sono i vantaggi, da dove iniziare, come si collega alla legislazione (con le testimonianze di INAIL, AIAS, Associazione Ambiente e Lavoro, AIFOS, Assolombarda, CNA, Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Accredia, Conforma).

La brochure può essere scaricata liberamente cliccando qui

 

#INAIL #UNI #ISO 45001:2018 #sicurezza sul lavoro