Se la sicurezza non aumenta i like e non porta voti

Come ogni anno, il 15 agosto il Ministero dell'Interno ha presentato il rapporto sui delitti negli ultimi 12 mesi ma, al contrario di altre edizioni, questa volta è passato quasi inosservato. Un vero peccato, perché è stata persa l'occasione di annunciare una delle poche notizie positive del momento, il calo a due cifre dei reati che creano maggior allarme sociale: omicidi diminuiti del 14%, furti del 11,2%, rapine del 16,2%.

621 visualizzazioni
  • Dossier Viminale 2019, reati predatori diminuiti dell'11,27%

    Roma - Pubblicato il tradizionale rapporto di Ferragosto sull'attività del Ministero dall'1/8/2018 al 31/7/2019, con alcuni dati sulla delittuosità. Continua la diminuzione dei reati predatori. I furti denunciati nel periodo sono scesi da 1.226.550 a 1.089.711 (-11,2%), mentre le rapine sono passate da 29.570 a 24.773 (-16,2%). Calati gli omicidi del 14%.

    1144 visualizzazioni
  • Dossier Viminale, in calo i reati negli ultimi 12 mesi

    Roma - Presentato nella conferenza stampa di Ferragosto del ministro dell'Interno il consuntivo dei reati in Italia dal 1 agosto 2017 al 31 luglio 2018. Diminuito il totale dei delitti rispetto ai precedenti 12 mesi del 9,5% (da 2.453.872 a 2.240.210). Calano omicidi (-16,3%), furti (-9,5%) e rapine (-12,3%).

    761 visualizzazioni

errore