COVID-19, bocciati in Israele i controlli di polizia con il tracciamento dei cellulari

Il 22 scorso una commissione della Knesset, il parlamento israeliano, ha respinto un disegno di legge del governo per consentire alla polizia la prosecuzione della sorveglianza dei cittadini tramite i loro telefoni cellulari. Secondo un membro della commissione, "i rischi derivanti dalla violazione della privacy superano i benefici del proseguimento della sorveglianza della polizia".

468 visualizzazioni

errore