• Viminale, aumentati di quasi un quarto i reati predatori nel dopo Covid

    Presentati dal Ministero dell'Interno nella tradizionale conferenza stampa di Ferragosto i dati sulla delittuosità in Italia dal 1 agosto 2021 al 31 luglio 2022, che tornano ad aumentare dopo la parentesi della pandemia. + 12,8% i delitti in totale, + 15,6% gli omicidi e + 23,5% i reati predatori (furti e rapine), aumentati di quasi un quarto da 750.036 a 926.658 sui 12 mesi precedenti.

    1769 visualizzazioni
  • Dossier Viminale 2019, reati predatori diminuiti dell'11,27%

    Roma - Pubblicato il tradizionale rapporto di Ferragosto sull'attività del Ministero dall'1/8/2018 al 31/7/2019, con alcuni dati sulla delittuosità. Continua la diminuzione dei reati predatori. I furti denunciati nel periodo sono scesi da 1.226.550 a 1.089.711 (-11,2%), mentre le rapine sono passate da 29.570 a 24.773 (-16,2%). Calati gli omicidi del 14%.

    2189 visualizzazioni

errore