Presente e futuro della security dei data center, dal building ai satelliti passando per l’edge computing

Dopo l'incendio di marzo al data center OVH a Strasburgo, come è messa la sicurezza di quelle che vengono definite da qualcuno le infrastrutture "più critiche" in assoluto? Marco Carboni, technical security manager, fa il punto per essecome partendo dalla situazione attuale con uno sguardo al futuro prossimo, con le antenne GSM per il 5G e le stazioni orbitanti anticipate da Musk.

650 visualizzazioni

errore