Violenza sulla Circumvesuviana, bene le telecamere in più ma...

Lo scorso 5 marzo una ragazza di 24 anni è stata violentata da tre giovani italiani in un'ascensore della stazione di S. Giorgio a Cremano. I presunti autori della violenza sessuale sono stati successivamente identificati grazie alla telecamere di videosorveglianza e fermati. Polemiche sulle misure di sicurezza nella Circumvesuviana.

321 visualizzazioni

errore