Zara riapre il suo emblematico flagship globale di Corso Vittorio Emanuele a Milano

Zara riapre le porte del suo emblematico negozio di Corso Vittorio Emanuele a Milano, il primo aperto dal brand in Italia. Si tratta di uno dei suoi flagships globali più rappresentativi, che dopo un’audace ristrutturazione durata quattro mesi viene ora reinaugurato con un’immagine esclusiva. Il presidente Pablo Isla ha sottolineato l’importanza di questa apertura: “È un negozio unico che presenta un design architettonico eccezionale in un ambiente unico, e allo stesso tempo propone le ultime tecnologie orientate sia a soddisfare le nuove esperienze di acquisto del cliente, sia ad approfondire il nostro forte impegno con la Sostenibilità. È senza dubbio un punto di riferimento nel nostro caratteristico modello di integrazione di negozi e online”.

Integrazione Tecnologica

Il negozio, di oltre 3.500 metri quadrati, accoglie nei suoi quattro piani le sezioni Donna (Woman, Basic e TRF) e Bambino, alle quali si aggiunge la nuova sezione online, dedicata all’acquisto e alla raccolta di ordini realizzati su internet. La sezione Uomo aveva già il suo spazio indipendente di 800 metri quadrati situato nell’edificio adiacente ed è stata completamente rinnovata nel 2017.

La nuova sezione online vuole offrire un’esperienza d’acquisto integrata, comoda e gradevole. I clienti possono accedere in negozio a una selezione delle ultime proposte del marchio e acquistarle subito dal sito web di zara.com.

Inoltre, il negozio incorpora un Punto Automatizzato di Raccolta, un distributore intelligente che permette ai clienti di ritirare gli invii quando lo desiderino, dopo aver inserito il codice QR o il PIN che avranno ricevuto per e-mail al momento della conferma dell’ordine. In solo pochi secondi, questo Punto Automatizzato, in grado di gestire 900 pacchi contemporaneamente, può localizzare l’invio selezionato e consegnarlo al cliente senza attese.

Il negozio incorpora anche degli specchi interattivi dotati di RFID in grado di identificare i capi che interessano ai clienti permettendogli di visualizzare diversi suggerimenti di abbinamento con altri capi e accessori selezionati dal team specializzato di stylist e stilisti del marchio.

Tutto questo è accompagnato da informazioni costantemente aggiornate sulle ultime collezioni attraverso gli schermi del negozio, tra cui ne spiccano due: uno schermo curvo di 9 metri di altezza che occupa il piano terra e il primo piano, e un altro di 21 metri che sale a tutti i piani del negozio e che si trova vicino alle scale mobili.

 

Scarica il comunicato completo cliccando qui sotto:

Download pdf
#Zara #Pablo Isla #Corso Vittorio Emanuele