security for retail

Il Laboratorio per la Sicurezza e ECR Shrink Group ospiti di Crime&tech


Milano, 28 settembre - Ospitati da Crime&tech nella prestigiosa sede dell’Università Cattolica di Milano, l’Associazione Laboratorio per la Sicurezza e ECR Shrink and OSA Group hanno discusso ed analizzato il ruolo del Loss Prevention Manager e del Security Manager alla luce delle nuove sfide tecnologiche e dei nuovi scenari che riguardano il mondo del Retail.

È stata anche l’occasione per presentare in anteprima alcuni risultati dello studio che Crime&tech ed il Laboratorio stanno conducendo sull’analisi del crimine predatorio e delle differenze inventariali, che sarà pronto a fine novembre. Molte le testimonianze dei rappresentati del settore della sicurezza provenienti da tutti i paesi dell’Europa e da esponenti dell’Università di Leicester.

Il presidente del Laboratorio, Giuseppe Mastromattei, ha dichiarato: "Il quadro emerso in questa due giorni di dibattiti  evidenzia la necessità di un approccio più moderno, più business oriented e più teso all’ascolto da parte dei professionisti della sicurezza. Non più quindi una missione aziendale finalizzata alla riduzione delle perdite, ma una strategia volta a garantire la massima accuratezza e la costante disponibilità della merce presente in negozio ed in magazzino. Che poi è lo stesso obiettivo di prima, cambia solo il punto di vista, e non di poco!"

Nella fotografia:
Adrian Beck - Università di Leicester UK
Giuseppe Mastromattei - Laboratorio per la Sicurezza
Michele Riccardi - Università Cattolica Sacro Cuore - Crime&tech
Gabriele Venuti - Laboratorio per la Sicurezza
Marco Dugato - Università Cattolica Sacro Cuore - Crime&tech
John Fonteijn - ECR Shrink and OSA Group

 

Iscriviti alla newsletter

Securindex ti informa!

0
1
1
2
2
3
3
4
4
1
4
2
4
3
4
4
4
5
5
6
6
7
7
8
8
9
9
10
10
11
11
12
12
13
13
14
14
15
15
16
16
17
17
18
18
19